English to Home Page Italiano
Home Cosa Ŕ INT3D Crea con INT3D Scene 3D Modellini 3D Strumenti Contatti
Nuovo applicativo dalla Pharus. Esempi.
Crea con INT3D    Funzioni dei pannelli di controllo
Pagina precedente Pagina successiva
Funzioni dei pannelli di controllo
Principali pannelli di controllo: 
I II III IV V VI VII VIII IX X
Tutti i comandi in INT3D-Editor hanno istruzioni circa il loro uso: basta posizionare il cursore del mouse sopra ciascuno di essi e le informazioni appariranno sulla barra informativa (parte inferiore dello schermo).

Panel 1 I. Pannello su cui si forma ed appare l'elenco di tutti gli elementi che via via vengono aggiunti per la creazione della scena e comprende i principali comandi necessari per costruirla. E' visibile sia nella modalitÓ "Build" (regime di costruzione) che nella modalitÓ "List" (regime di previsualizzazione di ciascun elemento).

Comandi:
   "List" (/"Build") - fa accedere alle modalitÓ "Build"/"List";
   "Tour" - fa accedere alla modalitÓ "Tour" - per passeggiare nella scena;              (per tornare indietro Ŕ necessario premere il tasto "PageDown" sulla tastiera);
   "Hide" - nasconde/fa riapparire elementi nella scena;
   "Copy" - aggiunge alla scena nuovi elementi-copia di altri;
   "Del" - cancella elementi dalla scena;
   "Info" - apre la pagina informativa relativa a ciascun elemento selezionato nella scena;
   "Crea con INT3D" - apre la pagina HELP relativa a INT3D-Editor;
   "Save" - salva la scena in un file formato vrml;
   "Adjust" - permette di impostare la dimensione sullo schermo di tutti i pannelli di controllo;
   "None" - nasconde tutti gli elementi presenti nella scena;
   "All" - fa riapparire tutti gli elementi precedentemente nascosti;
   "Inv" - inverte la modalitÓ "nascondi" : risultano visibili sulla scena sono gli elementi nascosti.

Nota: I comandi "Del", "None", "All" e "Inv" non hanno effetto sull'elemento "1.Camera": per nasconderlo usate il comando "Hide".

Panel 2 II. Pannello per regolare le modalitÓ di visione dell'intera scena in regime di costruzione "Build".

Comandi:
   "Move 3D scene" - muove l'intera scena sul piano dello schermo;
   "Scale 3D scene" - ingrandisce/rimpicciolisce l'intera scena sullo schermo (solo in modalitÓ "Build");
   "Rotate 3D scene" - cambia il punto di visualizzazione della scena (modalitÓ di visione libera);

   "Front" - modalitÓ di visione frontale;
   "Top" - modalitÓ di visione dall'alto (piano visivo parallelo allo schermo);

Nota: Per usare i comandi "Move", "Scale" e "Rotate", premete il tasto sinistro del mouse e trascinate.


Panel 3 III. Pannello per impostare posizione e proprietÓ di un oggetto precedentemente selezionato, in modalitÓ "Build".


Comandi:

   "Move object - grandi spostamenti" - muove l'oggetto selezionato sul piano orizzontale;
   "Move object - piccoli spostamenti" - muove l'oggetto selezionato sul piano orizzontale in modo lento e preciso;
   "Up-Down" - muove l'oggetto selezionato lungo l'asse verticale;
   "Rotate" - ruota l'oggetto selezionato intorno all'asse verticale - liberamente;
   "Rotate by 15░" - ruota l'oggetto selezionato intorno all'asse verticale secondo angoli prefissati di 15░;

   "Object" - mostra/nasconde i pannelli di controllo VI,VII,VIII con proprietÓ e parametri dell'oggetto selezionato;
   "Find" - attiva (on/off) la funzione "Seleziona elemento": permette di selezionare un elemento della scena, direttamente toccandolo (cliccandolo con il mouse). Funziona solo in modalitÓ "Build";
   "Light" - mostra/nasconde il pannello di controllo IX per la regolazione dell'illuminazione globale della scena;
   "Reset" - resetta la posizione e l'orientamento dell'elemento selezionato, riportandolo alle coordinate (0,0,0);
   "Linear" - mostra/nasconde gli assi di movimento - Ŕ possibile muovere un elemento toccando e trascinando ciascuno dei relativi assi;
   "Angular" - mostra/nasconde le circonferenze di rotazione - Ŕ possibile ruotare un elemento toccando e trascinando ciascuno delle relative circonferenze;
   "Touch&Set" - attiva (on/off) la funzione "Posiziona elemento: permette di impostare la posizione di un elemento selezionato semplicemente toccando (cliccando con il mouse) un qualsiasi punto di una qualsiasi superfice sulla scena;
   "SnapTo" - attiva la funzione "Snap" come aiuto per muovere e ruotare elementi nelle modalitÓ "Linear" e "Angular" (funziona solo se tali modalitÓ sono attivate);
   "inTour" - attiva la funzione "mostra in modalitÓ Tour", attraverso la quale gli assi e le circonferenze relative ai comandi "Linear" e "Angular" sono resi visibili anche nella modalitÓ "Tour": muovere e ruotare un elemento lungo i suoi relativi assi Ŕ possibile anche in "Tour" se le funzioni "Linear" o "Angular" sono attivate;
   "Normal" - premendo questo comando dopo "Touch&Set" si attiva la funzione "Posiziona l'elemento perpendicolarmente": permette di posizionare l'elemento selezionato perpendicolarmente alla superfice cliccata (funziona solo se il comando "Touch&Set" Ŕ attivato);


Panel 4 IV. Pannello con catalogo (libreria) di tutti gli elementi disponibili. Mostra gli elementi costruttivi base e gli elementi di arredo (modelli).

Presenta quattro sottogruppi:
   1 - "Base" per accedere agli elementi costruttivi e "Furniture" per accedere agli arredi;
   2 - Gruppo di elementi (Primitives, LocalLights, Chairs, Sofas ...);
   3 - Elementi (Box, Round Window, Armchair "Steel", Kitchen "Lora" ...);
   4 - Varianti di ciascun elemento (a, b, c, d ...);

E' visibile solo in modalitÓ "List".


Panel 5 V. Pannello per cambiare la scala ed il punto di visualizzazione del modello scelto in "List" e per aggiungerlo alla scena.

Comandi:
   "Move object" - muove il modello scelto sul piano dello schermo;
   "Scale object" - ingrandisce/rimpiccolisce il modello sullo schermo;
   "Rotate object" - ruota il modello scelto sullo schermo;

   "Mode" - mostra/nasconde i pannelli di controllo I,IV per poter meglio visualizzare il modello scelto;
   "Rotate" - avvia/ferma un movimento di rotazione continua del modello scelto sullo schermo;
   "View" - mostra/nasconde il modello scelto;
   "Add" - aggiunge il modello scelto nella scena;
   "Preset" - mostra/nasconde i pannelli di controllo VI,VII,VIII per l'impostazione delle proprietÓ del modello scelto;
   "Info" - apre la pagina tecnico-informativa relativa al modello scelto;



Panel 6 VI. Pannello per l'impostazione di valori numerici.
Per i vrml-viewers Cortona e Contact (ma non per CosmoPlayer) Ŕ possibile usare anche la tastiera per alcuni dei comandi di questo pannello.

Comandi:
   "0 - 9" - tasti per impostare valori numerici (comandi '0'-'9' da tastiera);
   "+/-" - cambiano il segno dei numeri (comandi '\' 0 '/' da tastiera);
   "<=" - sposta l'indicatore verso sinistra (comando "freccia verso sinistra" sulla tastiera);
   "=>" - sposta l'indicatore verso destra (comando "freccia verso destra" sulla tastiera);
   "+1" - incrementa di 1 il valore numerico (comando "+" sulla tastiera);
   "-1" - decrementa di 1 il valore numerico (comando "-" sulla tastiera);
   "Obj" - apre/chiude il pannello delle proprietÓ VII relativo all'elemento selezionato;
   "Pos" - apre e chiude il pannello VIII con le coordinate dell'elemento selezionato;



Panel 7 VII. Pannello per l'impostazione delle proprietÓ ed i materiali dell'oggetto selezionato.

Ci sono alcune sezioni principali:
Nome - nella parte superiore del pannello viene visualizzato il nome dell'elemento selezionato.
Striscia digitale - per l'impostazione dei valori numerici relativi alle proprietÓ, comprende:
   "<N>" - E' un sensore speciale :cliccandoci sopra e trascinando il mouse verso destra o verso sinistra si incrementano o decrementano automaticamente i valori numerici relativi alla proprietÓ che si vuole cambiare (<1>,<2>...);
   "000.000" - spazio a 6 cifre per inserire valori numerici attraverso il pannello VI - Ŕ possibile impostare la posizione dell'indicatore cliccando sul tasto relativo alla cifra da cambiare;
   "Freccia verso l'alto" and "Freccia verso il basso" - attivano "Page Up" e "Page Down" - necessarie se l'elemento selezionato ha pi¨ di 10 parametri;
Tavola delle proprietÓ - elenca le proprietÓ modificabili dell'elemento. Ogni riga comprende il numero riferito alla proprietÓ, la sua descrizione, i valori numerici. Per cambiare i parametri di una proprietÓ, bisogna selezionare la riga relativa ed inserire i nuovi valori nell'apposito spazio a 6 cifre.
Striscia dei Materiali - Si trova nella parte inferiore del pannello. Mostra quanti e quali dei materiali che compongono le varie parti di un oggetto possono essere impostati.
I tasti "m1"-"m8" sono usati per impostare colori, materiali e tessiture: cliccando su ognuno di essi si apre il "Pannello dei Materiali X". Posizionando il cursore del mouse su ciascuno di tali tasti, nella barra informativa (alla base dello schermo) viene indicata quale parte dell'oggetto Ŕ realizzata con quel materiale.


Panel 8 VIII. Pannello per l'impostazione delle coordinate ed angoli di rotazione relativi all'elemento selezionato.

Sezione coordinate -  per impostare le coordinate rispetto agli assi X, Y, Z (in metri).
Orientation Section -  per impostare i gradi di rotazione rispetto agli assi X, Y, Z (rX, rY, rZ).
   Tasti "<X>","<Y>","<Z>",<rX>","<rY>","<rZ>" - Sono sensori speciali: cliccandoci sopra e trascinando il mouse verso destra o verso sinistra si incrementano o decrementano automaticamente i valori numerici relativi al parametro che si vuole cambiare.
   Tasti "000.000" - spazio a 6 cifre per inserire valori numerici attraverso il pannello VI, per cambiare coordinate o angoli, bisogna selezionare la riga relativa ed inserire i nuovi valori nell'apposito spazio a 6 cifre.
Con i vrml-viewers Cortona e Contact Ŕ anche possibile usare i comandi della tastiera:
"freccia su" e "freccia giu" per selezionare i parametri;
"freccia a sinistra" e "freccia a destra" per spostare l'indicatore sulla cifra.
Potete anche usare la barra spaziatrice per accendere i panelli VII e VIII.
   "Copy" - copia le coordinate e gli angoli correnti nella memoria;
   "Paste" - incolla le coordinate e gli angoli salvati nella memoria;
   ">0<" - resetta coordinate ed angoli alla posizione 0.000.


Panel 9 IX. Pannello per l'impostazione dell'illuminazione globale della scena.

Nella scena Ŕ possibile impostare alcuni parametri per 5 fonti di illuminazione globale:
   Tasto "On/Off" - accende/spegne la fonte di luce;
   Tasto scorrevole"IntensitÓ" - imposta l'intensitÓ della fonte di luce (da 0 a 1);
   Spherical sensor "Direzione" - serve per dirigere ciascuna fonte di luce: bisogna cliccare e trascinare per impostare l'angolazione desiderata. Consigliamo di eseguire tali operazioni nella modalitÓ di Visione Frontale della scena pannello (panel II).


Panel 10 X. Pannello per l'applicazione di tessiture e materiali e per l'impostazione delle relative proprietÓ.

Sono previste due modalitÓ: impostazione delle tessiture ed impostazione dei materiali; per accedere all'una o all'altra usate il tasto "Material/texture".

Comandi comuni alle due modalitÓ:
   "<=" - materiale precedente;
   "=>" - materiale successivo;
   "m1"-"m8" - numeri che indicano i diversi materiali relativi a parti differenti dello stesso oggetto; posizionando il cursore del mouse su ciascuno di tali tasti, nella barra informativa (alla base dello schermo) viene indicata quale parte dell'oggetto Ŕ realizzata con quel materiale;
   "Copy" - copia nella memoria il materiale corrente con le relative proprietÓ;
   "Paste" - incolla il materiale con relative proprietÓ salvato nella memoria;
   "Material/texture" - per passare dalla modalitÓ Tessiture alla modalitÓ Materiali e viceversa;
   "Ok" - for closing this panel when work with materials is finished.

Impostazione e regolazione delle tessiture:
   "Elenco dei gruppi di tessiture" - al gruppo di tessiture desiderato si accede cliccando con il mouse il tasto con il nome del gruppo.
   "Freccia verso l'alto" and "Freccia verso il basso" - attivano "Page Up" e "Page Down" nell'elenco;
   "***None***" - questo tasto rimuove qualsiasi tessitura dall'elemento o parte di esso sulla quale si sta lavorando.
   "Rot" - piccolo tasto scorrevole per cambiare automaticamente l'angolo di rotazione della tessitura (0-360░). Se non lo si fa scorrere, ma ci si clicca sopra la tessitura ruota di angoli preimpostati (0░,15░,30░,45░ ...). Per alcuni modelli questo parametro Ŕ stato bloccato.
   "Scl" - piccolo tasto scorrevole per cambiare automaticamente la scala della tessitura;
   "Piccolo cerchietto nero" - marker posizionato tra i tasti "Rot" e "Scl". Serve per effettuare (cliccando e trascinando con il mouse) eventuali adattamenti di tessiture tra elementi combacianti;
   "1/1" - tasto informativo - prima cifra : numero corrente della pagina del gruppo selezionato - seconda cifra: numero totale di pagine del gruppo selezionato. Es. pag 1 di 4l;
   "Freccia verso sinsistra" e "Freccia verso destra" - tasti per accedere alle pagine precedenti o successive;
   "Esempi di tessiture" - premendo ognuno di tali tasti viene applicata la tessitura corrispondente all'elemento selezionato o parte di esso. Per alcuni modelli particolari la possibiltÓ di modificare la tessitura Ŕ stata bloccata.

Impostazione e regolazione dei colori e delle caratteristiche dei materiali:
   "R G B" o "H S V" - tasti per accedere alle due modalitÓ previste "RGB" e "HSV" per la composizione dei colori:
"RGB" - Red, Green e Blue, "HSV" - Hue, Saturation e Value; per passare da una modalitÓ all'altra cliccateci sopra. Per un'approfondita informazione riguardo al loro uso consultate la pagina "come impostare materiali tessiture e colori" in Help.
   Piccola freccia grigia "<" - cliccate e trascinate il mouse per allargare il pannello dei materiali - utile per una impostazione pi¨ precisa dei parametri.
[Home] [Cosa Ŕ INT3D] [Crea con INT3D] [Scene 3D] [Modellini 3D] [Strumenti] [Contatti]
Copyrightę 2001-2006 Pharus di Giovanni Dragone