English to Home Page Italiano
Home Cosa è INT3D Crea con INT3D Scene 3D Modellini 3D Strumenti Contatti
Nuovo applicativo dalla Pharus. Esempi.
Crea con INT3D    Costruzione della scena 3D
Pagina precedente Pagina successiva
Costruzione della scena 3D


Con INT3D system la scena viene creata direttamente in tre dimensioni, aggiungendo elemento dopo elemento ed impostando per ciascuno di essi posizione, dimensioni e materiali (compresa la scala e la rotazione delle tessiture).

Molto utili, nel regime di costruzione, sono i tasti del Pannello II (top,front, ...) che consentono di cambiare il punto di osservazione della scena. In particolare il tasto "TOP" permette la vista della scena dall'alto con il piano visivo parallelo allo shermo (utile per la verifica in pianta).

Ci sono diversi modi di costruire le scene in base alla complessità delle ambientazioni che si vogliono ricreare.

Guardate le istruzioni e gli esempi delle pagine informative nella pagina "Elementi Base" del capitolo "Modellini 3D". Troverete scene che mostrano come ogni elemento base può essere impiegato per creare differenti oggetti ed elementi edilizi.
Potete anche usare le nostre "Nuove Scene 3D" per capire come è stato realizzato ogni elemento che le compone. Esempio: per sapere come è stato creato l'infisso curvo a tutta parete della scena "Soggiorno 2", aprite quella scena in modalità "modifica la scena", attivate la funzione "find" (pannello III), selezionate ogni elemento dell'infisso cliccandoci sopra e controllatene le relative proprietà/parametri premendo il tasto "object" (pannello III). Nello stesso modo potete capire come ottenere particolari effetti (p.e. vetro, metallo, pelle lucida ...) da applicare sulle tessiture / materiali degli elementi che compongono le vostre scene.

Ecco alcuni consigli:

I. Creare un appartamento:
1) Pavimenti e soffitti - Per elementi orizzontali quadrati o rettangolari potete usare l'elemento "Box": in modalità "List" scegliete in sequenza "Base", "Primitives", "Box", la variante 'g' ed aggiungentela alla scena (premendo il tasto"Add"); passate nella modalità di costruzione "Build" ed impostate dimensioni e materiali con il tasto "Object".
Per evere differenti tessiture sulle varie facce del solido potete usare in alternativa "Box6C".
Per elementi multilati o di forma irregolare potete usare l'elemento "Prism"(nel gruppo "drawing").
Per creare piani orizzontali o inclinati con aperture (bucature), potete usare gli elementi "Block" (primitives), "Walls" (drawing) o "Prism" (quest'ultimo per aperture di forma irregolare).
2) Pareti - Potete usare diversi elementi come "Box", "Box6C", "Block", ma il modo più comodo e veloce per creare una serie di pareti che racchiudono un qualsiasi spazio è attraverso l'elemento "Walls": dal gruppo "Drawings" aggiungetelo alla scena (tasto "add"), passate poi alla modalità "Tour"(premendo "PageDown" sulla tastiera) e disegnate in pianta le pareti dell'appartamento. Per ogni parete:
   - impostate forma e dimensioni delle aperture di porte o finestre attraverso la funzione "APERTURE";
   - impostate una delle 5 opzioni per lo spessore T1, T2, T3, T4, T5;
   - impostate per ogni lato della parete una delle 5 opzioni per l'applicazione di diversi materiali M1, M2, M3, M4, M5.
Create le pareti in 3D (premendo il tasto "3D").
In modalità "Build" impostate i valori numerici desiderati per ogni opzione di spessore e le tessiture desiderate per ogni opzione dei materiali (tasti "m1"-"m7").
Per creare una parete unica con diverse (n) aperture dovete disegnare una parete composta da (n) blocchi contigui e allineati.
Per pareti a spessore variabile lungo uno o più assi o di forma irregolare, usate l'elemento "Prism" (gruppo "drawing").
Per pareti con bucature di forma irregolare, usate "Prism" (drawing).
Per pareti curve, usate l'elemento "Lathe" (drawing).
Per creare pareti curve con bucature, usate "Lathe" e costruite la parete per blocchi.
3) Porte e Finestre - Tra gli elementi "base" potete scegliere uno degli esempi disponibili o crearvi un serramento in base alle vostre esigenze cambiando i diversi parametri. Quindi potete impostare le loro misure per adattarli alle dimensioni delle aperture nelle pareti, impostare facilmente la loro posizione sulla scena usando la funzione "Touch&Set" (pannello III), impostare i materiali.
4) Scale - Per creare rampe di scale come blocchi unici , usate l'elemento "Prism" (drawing). Per scale a chiocciola potete usare "Lathe" (drawing) e creare ogni gradino (usate la funzione "copy" sul pannello I).
5) Mobili e complementi - Scegliete la categoria, il modello, le varianti disponibili e quindi aggiungentelo alla scena ("Add"). In modalità "Build" impostate la sua posizione, materiali e colori secondo le vostre esigenze.
6) Salvate la scena creata in "internal format" (un file) per eventualmente modificarla in futuro e quindi salvate la stessa scena in "external format" (secondo file) per la visione o pubblicazione.
Consigliamo di salvare tutte le vostre scene in entrambi i formati.

II. Costruzione di una stanza rettangolare.

Se si desidera impostare velocemente uno spazio parallelepidico regolare (stanza), aperto su uno o più lati, con un pavimento, un soffitto e 2 o 3 pareti, da utilizzare come sfondo fotorealistico di un arredamento virtuale, si può usare l'elemento base "Box 6C".
In regime "List" si seleziona "Base" > "Primitives" e poi l'elemento, la cui forma di partenza è un parallelepipedo a 6 facce, ciascuna di un colore diverso . Spingendo il tasto "Preset" si impostano le dimensioni (larghezza, lunghezza e altezza) della stanza e le tessiture di ogni superficie, tramite i sei tasti posti nella parte inferiore del pannello. Spingendo ciascuno dei 6 tasti colorati compare il pannello dei colori e materiali.
Usando il parametro "Trasparency" si può fare scomparire del tutto la faccia del parallelepipedo selezionata!

Una volta impostate per ciascunan superficie le tessiture desiderate, spingendo il tasto "ADD" si aggiunge l'elemento alla scena. Queste e altre operazioni simili possono essere fatte anche direttamente in regime "Build", selezionando l'elemento e spingendo il tasto "OBJECT".

Il parametro "trasparency", come anche il tasto "HIDE", è molto utile in fase di costruzione e noi consigliamo di usarlo per togliere momentaneamente dalla scena elementi o parti di elementi che intralcino la visuale. Per es. alcune pareti laterali o il soffitto possono essere resi invisibili in fase di costruzione e fatti riapparire prima di vedere la scena in regime "Tour/view".

Per informazioni più approfondite riguardo l'uso di ogni elemento, raccomandiamo fortemente di consultare le Pagine informative della nostra libreria di modelli 3D.
[Home] [Cosa è INT3D] [Crea con INT3D] [Scene 3D] [Modellini 3D] [Strumenti] [Contatti]
Copyright© 2001-2006 Pharus di Giovanni Dragone